Guida

 
 
Menu generale di navigazione
 
Il menu generale di navigazione permette l'utilizzo delle varie funzionalità di DArIL. Ogni voce del menu permette di entrare nella corrispondente sezione del sito: "Home", "Progetto", "Testi", "Liste di nomi", "Ricerca avanzata", "Help", "Credits".
All'interno delle sezioni del sito, il menu è collocato in una colonna a sinistra della pagina. Nelle pagine di visualizzazione dei singoli documenti, invece, il menu è collocato in una riga in alto, sotto la testata della pagina.
 
 
Sezione "Testi"
 
La sezione "Testi" consente di accedere a tutti i documenti presenti nella banca dati attraverso cinque possibili punti di accesso: elenco delle lettere iniziali del cognome degli autori ("Autori"); elenco delle università di appartenenza ("Università"); elenco di intervalli di date ("Data"); elenco delle tipologie delle lezioni inaugurali ("Tipo"); elenco dei soggetti delle lezioni inaugurali ("Soggetti").
 
L'elenco delle lettere iniziali del cognome degli autori è un menu ove ogni lettera è selezionabile. La selezione di una lettera attiva la visualizzazione dell'elenco dei cognomi e nomi, in forma normalizzata, di tutti gli autori il cui cognome comincia con quella lettera. Ogni cognome e nome è corredato dalle date, se note, di nascita, di morte o di attività di quell'autore.
Ogni voce dell'elenco è selezionabile. La selezione di un cognome e nome attiva la visualizzazione dell'elenco dei documenti di cui quella persona è autore.
Ogni voce di questo elenco è a sua volta selezionabile. La selezione di un documento ne attiva la visualizzazione in modalità "sola immagine" (cf. infra).
 
Gli elenchi delle università, degli intervalli di date (questo elenco include anche una voce "documenti non datati"), delle tipologie dei documenti e dei loro soggetti sono costituiti ciascuno da un elenco di voci selezionabili. La selezione di una di tali voci attiva la visualizzazione dell'elenco completo dei documenti connessi a quella voce. Ogni elemento di questo elenco è a sua volta selezionabile. La selezione di un documento ne attiva la visualizzazione in modalità "sola immagine" (cf. infra).
 
 
Sezione "Liste di nomi"
 
La sezione "Liste di nomi" consente di accedere ai documenti dei quali è disponibile una trascrizione attraverso cinque tipologie di indici: indice delle forme dei nomi di persona ("Persone"), indice delle forme dei nomi di luogo ("Luoghi"), indice delle forme dei nomi di stati o istituzioni ("Istituzioni"), indice delle forme dei nomi di correnti di pensiero ("Correnti di pensiero"), indice delle forme dei nomi degli insegnamenti cui afferiscono le singole lezioni inaugurali ("Cattedre").
 
Ciscuna delle tipologie di indice ora elencate è selezionabile. La selezione di una tipologia attiva la visualizzazione di un sottomenu, il quale ha la forma di un elenco delle lettere iniziali dei termini indicizzati. Ogni lettera è selezionabile. La selezione di una lettera attiva la visualizzazione dell'elenco dei termini che cominciano con quella lettera.
Ogni termine è a sua volta selezionabile. La selezione di un termine attiva la visualizzazione dell'elenco delle denominazioni dei documenti, in ordine alfabetico per cognome dell'autore, in cui quel termine è presente, corredato dall'indicazione della pagina del documento nella quale compare il termine in questione. Ogni denominazione è selezionabile. La sua selezione attiva la visualizzazione, in modalità "solo testo" (cf. infra), della pagina del documento nella quale si trova il termine selezionato. In questa visualizzazione, tutti i termini appartenenti alla categoria alla quale appartiene il termine selezionato sono evidenziati tramite uno sfondo colorato (si veda la Legenda).
 
Si noti che gli indici in questione riguardano non lemmi, bensì forme. In altri termini, le diverse forme dei lemmi non sono raggruppate sotto un unico lemma. Parimenti, i diversi termini che designano un medesimo oggetto non sono stati collegati. Di conseguenza, se si vorrà compiere una ricerca relativa, ad esempio, ad Aristotele, occorrerà prendere in considerazione sia la famiglia di forme "Aristoteles", "Aristotelis", ecc., sia la famiglia di forme "Philosophus", "Philosophi", ecc.. I nomi di persone, luoghi, istituzioni e correnti sono indicizzati anche allorché compaiono in forma aggettivale o composita: ad esempio, sono indicizzate le forme dell'aggettivo "aristotelicus, -a, -um" e del composito "Aristotelesque", "Aristotelisque", ecc..
 
 
Sezione "Ricerca avanzata"
 
La sezione "Ricerca avanzata" consente di compiere ricerche di stringhe di testo nei documenti dei quali è disponibile una trascrizione.
 
La ricerca restituisce l'elenco, in ordine alfabetico, dei termini rinvenuti. Per ogni termine rinvenuto vengono indicati gli autori e i titoli dei documenti nei quale esso è presente e il numero delle sue occorrenze in ognuno dei documenti elencati.
La denominazione di ogni documento è selezionabile. Se un titolo viene selezionato, viene aperta una nuova pagina. In essa vengono indicati i numeri delle pagine di quel documento nelle quali è presente il termine selezionato e vengono visualizzati i contesti testuali nei quali quel termine si dà. Nel contesto in questione, il termine ricercato è evidenziato tramite uno sfondo colorato.
I numeri di pagina suddetti sono selezionabili. Se un numero di pagina viene selezionato, viene attivata la visualizzazione del documento in formato "solo testo" (cf. infra). In questa visualizzazione, il termine ricercato è evidenziato tramite uno sfondo colorato (si veda la Legenda).
 
La stringa minima ricercabile è costituita da tre caratteri.
 
Il campo di ricerca consente l'uso del carattere speciale "asterisco" ( * ). Esso può essere collocato:
  • alla sinistra della stringa: la ricerca individuerà tutti i vocaboli che terminano con la stringa ricercata. Ad es.: *pus -> archetypus, Aristippus, ecc..
  • alla destra della stringa: la ricerca individuerà tutti i vocaboli che iniziano con la stringa ricercata. Ad es.: cor* -> cor, corale, ecc..
  • sia alla sinistra che alla destra della stringa: la ricerca individuerà tutti i vocaboli che contengono al loro interno la stringa ricercata. Ad es.: *orp* -> corpus, Orphaeus, ecc..
Non è invece possibile collocare l'asterisco ( * ) all'interno di una stringa.
 
Il campo di ricerca consente l'inserimento di più stringhe di testo divise da spazi. In caso di inserimento nella casella di ricerca di più stringhe di testo, il motore di ricerca non tiene conto dell'ordine in cui sono inserite. Ad es.: "corp* *art*" potrà restituire sia "corporis arterias" che "partes corporis".
 
Il motore di ricerca non è sensibile alla differenza tra lettere maiuscole e lettere minuscole. Inoltre, esso non esegue ricerche relative ai caratteri riservati e di punteggiatura (quali, ad es., \ | ! " / = ; : , . ? ' ^ + ] [ ecc.), i quali vengono interpretati come spazi.
 
Sotto la casella di ricerca, sono posti quattro pulsanti a tendina, relativi ad autori, tipo di documento, soggetto e ateneo. Per ogni pulsante a tendina è selezionabile una singola voce. La selezione di una o più delle voci disponibili restringe il novero dei documenti sui quali viene effettuata la ricerca.
 
 
Visualizzazione dei documenti
 
I documenti possono essere visualizzati solamente uno alla volta, secondo tre modalità:
  • sola immagine: questa modalità è valida per tutti i documenti;
  • solo testo: quando nel sistema è presente la trascrizione del documento;
  • confronto immagine-testo: quando nel sistema è presente la trascrizione del documento.
 
Nelle modalità di visualizzazione "sola immagine" e "solo testo", la pagina di consultazione è corredata da informazioni inerenti il documento visualizzato in quel momento.
 
In tutte le modalità di visualizzazione, la pagina di consultazione è corredata da un pulsante/icona che permette di aprire e/o scaricare la fotoriproduzione completa, racchiusa entro un file PDF, del documento (si veda la Legenda).
 
Se le modalità di visualizzazione "solo testo" e "confronto immagine-testo" sono disponibili, la pagina di consultazione è corredata da pulsanti/icone che permettono di passare da una modalità di visualizzazione all'altra (si veda la Legenda).
 
Qualora nel sistema sia presente la trascrizione del documento, la pagina di consultazione, nelle modalità "sola immagine" e "solo testo", è corredata anche da una casella "cerca". Essa permette di ricercare stringhe di testo entro il documento visualizzato. Per la sintassi utilizzabile al fine di compiere ricerche tramite tale casella, si vedano le spiegazioni fornite allorché si è illustrato il funzionamento della sezione "Ricerca avanzata".
 
Le immagini dei documenti vengono visualizzate in un'area corredata di uno zoom e di un navigatore visuale (si veda la Legenda).
 
I testi dei documenti vengono visualizzati in un'area corredata da una lista di voci selezionabili: "Nomi", "Titoli", "Lingua", "Fenomeni critici". Queste voci sono comandi per mezzo dei quali è possibile attivare o disattivare la visualizzazione dei fenomeni semantici o critici corrispondenti. L'attivazione della visualizzazione consiste nell'evidenziazione dei fenomeni tramite colori, differenti per ogni fenomeno (si veda la Legenda).
 
Quando si giunge al documento tramite una delle liste disponibili nella sezione "Testi", la modalità di visualizzazione iniziale è quella per sola immagine.
Quando si giunge al documento tramite una delle liste disponibili nella sezione "Liste dei nomi" o "Ricerca avanzata", la modalità di visualizzazione iniziale è quella per solo testo.
 
È possibile accedere alle diverse pagine di ogni singola lezione inaugurale sia tramite i comandi di scorrimento e salto pagina (si veda la Legenda), sia tramite un navigatore a scomparsa. Tale navigatore è attivabile tramite un apposito pulsante/icona posto in alto al centro, sotto la testata, e consiste nella serie delle miniature, ciascuna delle quali selezionabile, delle pagine in formato immagine (si veda la Legenda).
 
 
Barra del percorso
 
Le pagine di visualizzazione dei documenti sono corredate da una barra del percorso, collocata sopra l'area di visualizzazione del documento. Tale barra ha la funzione di segnalare i passaggi che sono stati compiuti nella navigazione all'interno delle singole sezioni e che hanno portato alla visualizzazione del documento visualizzato in quel momento. Ogni voce della barra, eccetto l'ultima, permette di attivare un collegamento al passaggio corrispondente; grazie a questi collegamenti è possibile tornare immediatamente alle pagine relative ai passaggi in questione.
Se, ad esempio, si accede alla sezione "Testi", poi si accede alla sottosezione "Autori", dopodiché si seleziona un autore e, infine, si seleziona una lezione inauguale, la barra del percorso avrà la seguente forma:
 
   Home » Testi » Autori » Lista prolusioni dell'autore selezionato » Prolusione
 
Se, in questa barra, si seleziona il link "Lista prolusioni dell'autore selezionato", si tornerà alla lista delle lezioni inaugurali dell'autore selezionato; se si seleziona il link "Autori", si tornerà alla lista degli autori.
 




© ottobre / October 2012 Università di Padova - Scuola Normale Superiore | W3C quality assurance: xhtml 1.0 strict | CSS validator

Licenza Creative Commons
I contenuti del sito sono distribuiti con licenza Creative Commons / The contents of the site are distributed under Creative Commons license